Pochi giorni a #citygov: aggiornamenti sull’evento annuale #pongov e #ponmetro in programma il 20 marzo a Catania

Pochi giorni a #citygov, l’evento annuale di informazione e comunicazione dei Programmi Operativi Governance e Capacità Istituzionale e Città Metropolitane che quest’anno sarà ospitato dalla Città di Catania, negli spazi del Palazzo della Cultura.

L’evento rappresenta una nuova tappa del viaggio dei progetti #pongov e #ponmetro per raccontare ai cittadini un anno di lavoro e prospettive di intervento future, portando l’informazione e la comunicazione della politica di coesione sul territorio.

CLICCA QUI PER REGISTRARTI

Ed ecco gli ultimi aggiornamenti al programma dell’evento che sarà aperto da un intervento di Enzo BIANCO e sarà strutturato in due sessioni, la prima dedicata allo stato di avanzamento dei due PON – rappresentato dalle Autorità di Gestione con il coinvolgimento della Commissione europea – e la seconda di confronto sui temi di lavoro a partire da alcune iniziative in fase di attuazione.

RiformAttiva
ANPR – Anagrafe Nazionale Popolazione Residente
SISPRINT – Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali

Sono i tre progetti “flagship” cui, in questa occasione, viene affidato il compito di rappresentare attraverso esperienze concrete i diversi ambiti della strategia di intervento del PON Governance.

RiformAttiva, che ha l’obiettivo di sostenere l’attuazione della riforma della PA, attraverso un percorso collaborativo con le amministrazioni regionali e locali, verrà presentato da Pia MARCONI, Capo Dipartimento della Funzione Pubblica.

Sarà sempre il Dipartimento della Funzione Pubblica, con Elio GULLO, a descrivere l’iniziativa per incentivare il subentro dei Comuni nella piattaforma Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, prevista dal Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica amministrazione 2017-2019.

Per l’Asse 3 del #pongov, Marilina LABIA di Unioncamere  illustrerà i contenuti di SISPRINT – Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali  finalizzato a rafforzare la capacità delle Amministrazioni titolari della programmazione di rispondere alle esigenze di imprese e territori attraverso una progettualità capace di sostenere sviluppo e competitività.

Per il PON Metro saranno presentati i progetti Smart Mobility a Bari: dai pagamenti elettronici alla nuova flotta di bus con un intervento di Arcangelo SCATTAGLIAMobilità Sostenibile nella Città di Venezia, presentato da Paola RAVENNALa strategia integrata sulla mobilità della Città di Catania con un intervento di Fabio FINOCCHIARO

Un progetto del PON Governance – che tuttavia ha una valenza trasversale nella programmazione 2014-2020 quale portale nazionale per l’informazione e la comunicazione – è infine OpenCoesione.
L’evento di Catania sarà l’occasione per il lancio della fase 2.0 dell’iniziativa attraverso una navigazione guidata a cura di Simona DE LUCA.

E, infine, qualche aggiornamento sulla tavola rotonda Pubblica Amministrazione e città attori dello sviluppo: esperienze in corso e prospettive future che punterà a dare risposta ad alcuni quesiti a partire dalla presentazione dei progetti “flagship”: le condizioni per una buona governance che coinvolga tutti i livelli; come garantire un’efficace attuazione a livello territoriale delle misure definite a livello nazionale; punti di forza e debolezza nel “governo con la rete”; la centralità del territorio.

Partecipano: Nicola AIMI, Commissione europea – Vice Capo Unità Italia-Malta DG Politica regionale e urbana; Pia MARCONI, Capo Dipartimento Funzione Pubblica; Francesco COTTONE, Ministero della Giustizia – Direzione Generale Coordinamento delle Politiche di Coesione; Antonina LIOTTA, Città di Catania, Segretario/Direttore Generale; Attilio AURICCHIO, Capo di Gabinetto del Comune di Napoli, Gaetano CACCIOLA, Città di Messina, Assessore Energia, Mobilità, Viabilità e Trasporti, Comunicazione e Innovazione, Rapporti con l’Europa e il Mediterraneo, le due Autorità di Gestione e rappresentanti di Autorità Urbane.

Modera Carlo MOCHI SISMONDI – Presidente FORUM PA che affiderà le conclusioni dei lavori a Ludovica AGRÒ, Direttore Generale dell’Agenzia per la coesione territoriale.

 


X