Officina Coesione

Officina Coesione
Agenzia per la Coesione Territoriale

Il progetto ha l’obiettivo di dare piena attuazione, nel contesto italiano, al  Regolamento UE 240/14 sul Codice di Condotta sul Partenariato nell’ambito dei fondi SIE. L’assunto del Codice è che solo attraverso una solida collaborazione con i soggetti destinatari e co-attori degli interventi i Programmi possono intercettare la domanda di innovazione, raccogliere le informazioni critiche per una buona progettazione, raggiungere gli esiti di sviluppo auspicati.

Lo Stato italiano ha previsto, all’interno dell’Accordo di Partenariato 2014-2020, una specifica Azione che accoglie le istanze del Codice, nel quadro più ampio dell’Obiettivo Tematico 11. Questa scelta ha portato a prevedere, all’interno dell'Asse 3 del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, l’Azione 3.1.3 “Attuazione del Codice Europeo di Condotta sul Partenariato”. La finalità dell'Azione è quella di migliorare quella “stretta cooperazione tra autorità pubbliche, parti economiche e sociali e organismi che rappresentano la società civile a livello nazionale, regionale e locale nel corso dell’intero ciclo di programma”, indicata dal Codice Europeo come condizione e leva per il successo della politica di sviluppo e coesione co-finanziata dalla UE.

La strategia del progetto è stata disegnata in stretta collaborazione con il partenariato del PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020, attraverso l’attivazione di un Laboratorio Permanente sul Partenariato. Sotto il profilo operativo, la strategia prevede di valorizzare e collegare le esperienze in corso, centrali e regionali, dando vita a un dispositivo di apprendimento su scala nazionale e radicato nei territori, da cui ricavare conoscenze puntuali di contesto e il consolidamento di competenze di coinvolgimento a tutti i livelli di governo.

Tre sono i principali dispositivi dell’intervento:

- LABORATORI DI RICERCA E INTERVENTO: gruppi di lavoro condotti da esperti finalizzati a elaborare un tema critico per lo sviluppo delle capacità di AdG e partenariato e produrre documenti metodologici da diffondere a tutto il sistema

- OFFICINE PARTENARIALI SPERIMENTALI: rete di sperimentazioni/osservazioni di casi finalizzate a implementare le metodologie elaborate nei laboratorio

- AMBIENTI DI APPRENDIMENTO E DIFFUSIONE attraverso i quali i partecipanti a Laboratori e Officine saranno accompagnati in un processo di apprendimento delle competenze abilitanti a un ruolo più incisivo nella programmazione e i risultati saranno diffusi a tutto il sistema.

Gli assi portanti della strategia riguardano: (i) la promozione di pratiche e strumenti per una condizione di piena effettività dei Partenariati dei PO, del Comitato dell’AdP, dei singoli partner, asse che guarda all’azione delle AdG in termini di organizzazione e funzionamento dei Partenariati; (ii) la messa a punto di pratiche e metodi di lavoro, che guarda ai gruppi costituiti da AdG e partner impegnati nei diversi compiti sulle politiche; (iii) il rafforzamento competenze di partecipazione alla politica di sviluppo attraverso il rafforzamento della comunicazione interna al sistema e alle rispettive reti partenariali.

articoli correlati

ottobre 15, 2018
Prosegue con quattro nuovi appuntamenti il tour del progetto SISPRINT, l’iniziativa itinerante per presentare i risultati dei 21 Report regionali  su economia, imprese e...
ottobre 15, 2018
11 ottobre 2018 – ANSA (ANSA) – TRENTO, 11 OTT – In provincia di Trento, il Pil pro capite è superiore alla media nazionale...
ottobre 12, 2018
12 ottobre 2018 – ABRUZZOLIVE Federico Falcone L’Aquila. Farà tappa lunedì a L’Aquila presso la sede dell’ente camerale #SISPRINT IN TOUR l’iniziativa itinerante, rientrante...
ottobre 11, 2018
(ANSA) – ROMA, 10 OTT – Se la Lombardia è la regione con la quota più elevata di imprese a partecipazione estera, il Friuli...
ottobre 11, 2018
11 ottobre 2018 – Quotidiano di Sicilia Rosario Battiato PALERMO – La Regione prova a mettere ordine nella governance del servizio idrico e di gestione...
ottobre 11, 2018
9 ottobre 2018 – La voce di Genova Il Comune di Genova è capofila del progetto SIBIT (Standard Italiano Bigliettazione Trasporti) finanziato dal Programma Operativo...
ottobre 10, 2018
L’incontro di oggi è finalizzato a condividere e a discutere alcuni aspetti salienti della proposta di Regolamenti 2021-2027 sulla politica di coesione. In particolare...
ottobre 9, 2018
Se la Lombardia è la regione con la quota più elevata di imprese a partecipazione estera, il Friuli Venezia Giulia spicca per propensione alle...
ottobre 9, 2018
Nel quadro dell’edizione 2018 della European Week of Regions and Cities, la Settimana europea delle regioni e delle città che si è aperta ieri a...
ottobre 4, 2018
Dal VI Rapporto di monitoraggio sui Piani di Rafforzamento Amministrativo della I fase (2015-2017) emerge un quadro complessivamente positivo. Più dell’80% degli interventi pianificati...