Metodi e strumenti valutativi per il mainstreaming di genere

Metodi e strumenti valutativi per il mainstreaming di genere
Dipartimento per le Pari Opportunità

La programmazione 2014-2020 tratta il tema delle pari opportunità quale principio trasversale nelle programmazioni strategiche e nell’attuazione sia a livello centrale che regionale, elemento che rende necessario dotarsi di strumenti di lettura e interpretazione degli effetti prodotti dagli interventi in chiave di genere.

Con queste premesse il progetto si propone di rafforzare le capacità istituzionali e di integrare efficacemente il principio di pari opportunità nella programmazione e attuazione degli interventi promuovendo un sistema di valutazione orientato al genere, sia attraverso lo sviluppo di metodologie e strumenti innovativi di valutazione che attraverso valutazioni tematiche.

Nello specifico, l'intervento si concentrerà sullo sviluppo di approcci metodologici da applicare, oltre che agli ambiti con tradizionale impatto in termini di pari opportunità (ad esempio quello dell'occupazione), su alcuni ambiti settoriali delle policy attuate con il FESR: imprenditorialità, sviluppo urbano e mobilità, infrastrutturazione sociale, innovazione e nuove tecnologie.
Per tali ambiti, prioritari nella strategia complessiva della programmazione 2014-2020, il concetto di genere è rilevante come criterio di valutazione e di indirizzo delle policy stesse, sotto il profilo dell'uguaglianza e delle pari opportunità di genere, oltre che delle ricadute sulla società nel complesso.

Previste tre linee di intervento:

  • Promuovere e diffondere metodologie e strumenti innovativi per la valutazione in ottica di genere
  • Rafforzare il sistema di governance della valutazione in ottica di genere
  • Sperimentare azioni valutative in ottica di genere

Il progetto è finanziato nel quadro dell'azione 3.1.2 del PON Governance rappresentando un intervento a supporto della costruzione della capacità di valutazione, attraverso attività di indirizzo e guida sui processi di valutazione ex ante, in itinere ed ex post; sperimentazioni operative; diffusione della cultura della valutazione e disseminazione dei risultati, anche attraverso l'utilizzo del sito www.pariopportunita.gov.it

***

Contatti
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio per gli interventi in materia di parità e pari opportunità
06 67792491 - segreteria.interventipariop@governo.it

articoli correlati

ottobre 21, 2019
Partirà il prossimo 24 ottobre il corso di perfezionamento in materia di servizi pubblici locali destinato ai dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione, organizzato...
ottobre 21, 2019
Il difficoltoso percorso di trasformazione digitale che ogni Pubblica Amministrazione deve affrontare può essere facilitato aumentando le sinergie tra gli Enti e diffondendo il...
ottobre 18, 2019
18 ottobre 2019 – lentepubblica.it Il progetto TOO(L)SMART ha costruito, in una logica di intervento aperta al contributo dei partner, un sistema integrato di raccolta e...
ottobre 15, 2019
Il progetto “Mettiamoci in RIGA” prosegue la sua attività di disseminazione presso le Regioni delle buone pratiche per l’Ambiente e il Clima contenute nella...
ottobre 15, 2019
Nell’ambito del progetto ESPA – Energia e Sostenibilità per la Pubblica Amministrazione, ENEA e CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio, in collaborazione con...
ottobre 10, 2019
Una nuova visita di studio della linea d’intervento LQS di Mettiamoci in RIGA, progetto del Ministero dell’Ambiente, porta Abruzzo, Lazio, Sardegna e Toscana a conoscere...
ottobre 10, 2019
10 ottobre 2019 – Regione Toscana.it Anna Luisa Freschi Appuntamento venerdì 11 ottobre, nell’Aula Bianchi della Scuola Normale Superiore di Pisa (Piazza dei Cavalieri 7), in...
ottobre 9, 2019
8 ottobre 2019 Ufficio Stampa Comune Cava de’ Tirreni   Si è svolta stamattina, presso l’Aula consiliare “Sabato Martelli Castaldi”, del Palazzo di Città...
ottobre 8, 2019
Si è aperta ieri a Bruxelles la sedicesima edizione dell’European Week of Regions and Cities, quattro giorni di scambio tra accademici, esperti e amministratori locali e...
ottobre 4, 2019
Una strategia di conservazione e valorizzazione della biodiversità dei 245 siti “Natura 2000” presenti in Lombardia, costruita con la condivisione di comunità locali e...
X