Metodi e strumenti valutativi per il mainstreaming di genere

Metodi e strumenti valutativi per il mainstreaming di genere
Dipartimento per le Pari Opportunità

La programmazione 2014-2020 tratta il tema delle pari opportunità quale principio trasversale nelle programmazioni strategiche e nell’attuazione sia a livello centrale che regionale, elemento che rende necessario dotarsi di strumenti di lettura e interpretazione degli effetti prodotti dagli interventi in chiave di genere.

Con queste premesse il progetto si propone di rafforzare le capacità istituzionali e di integrare efficacemente il principio di pari opportunità nella programmazione e attuazione degli interventi promuovendo un sistema di valutazione orientato al genere, sia attraverso lo sviluppo di metodologie e strumenti innovativi di valutazione che attraverso valutazioni tematiche.

Nello specifico, l'intervento si concentrerà sullo sviluppo di approcci metodologici da applicare, oltre che agli ambiti con tradizionale impatto in termini di pari opportunità (ad esempio quello dell'occupazione), su alcuni ambiti settoriali delle policy attuate con il FESR: imprenditorialità, sviluppo urbano e mobilità, infrastrutturazione sociale, innovazione e nuove tecnologie.
Per tali ambiti, prioritari nella strategia complessiva della programmazione 2014-2020, il concetto di genere è rilevante come criterio di valutazione e di indirizzo delle policy stesse, sotto il profilo dell'uguaglianza e delle pari opportunità di genere, oltre che delle ricadute sulla società nel complesso.

Previste tre linee di intervento:

  • Promuovere e diffondere metodologie e strumenti innovativi per la valutazione in ottica di genere
  • Rafforzare il sistema di governance della valutazione in ottica di genere
  • Sperimentare azioni valutative in ottica di genere

Il progetto è finanziato nel quadro dell'azione 3.1.2 del PON Governance rappresentando un intervento a supporto della costruzione della capacità di valutazione, attraverso attività di indirizzo e guida sui processi di valutazione ex ante, in itinere ed ex post; sperimentazioni operative; diffusione della cultura della valutazione e disseminazione dei risultati, anche attraverso l'utilizzo del sito www.pariopportunita.gov.it

***

Contatti
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio per gli interventi in materia di parità e pari opportunità
06 67792491 - segreteria.interventipariop@governo.it

articoli correlati

settembre 24, 2020
In attuazione della direttiva europea n.2009/128/CE sull’utilizzo sostenibile dei pesticidi è stato adottato un Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, con...
agosto 10, 2020
L’Unione delle Province d’Italia ha pubblicato un Avviso per la selezione di n. 2 esperti in materia di gestione tecnica e finanziaria di progetti finanziati...
agosto 3, 2020
Il Comune di Genova ha pubblicato un Avviso di selezione per il conferimento di n. 2 incarichi esterni per il supporto gestionale e amministrativo del...
luglio 29, 2020
Nell’ambito dell’iniziativa progettuale “Interventi volti a favorire il rafforzamento della capacità amministrativa delle Amministrazioni regionali e la partecipazione civica attraverso il potenziamento, la valorizzazione...
luglio 9, 2020
Le aziende di trasporto pubblico locale hanno registrato una battuta di arresto al continuo miglioramento delle performance gestionali e di crescita degli investimenti registrata...
giugno 26, 2020
Obiettivi, stato dell’arte, risultati raggiunti e attesi. Il Programma “Protezione civile: verso una governance più forte per la riduzione del rischio” sarà al centro...
giugno 24, 2020
Sarà interamente online la prossima edizione di Forum PA in programma dal 6 all’11 luglio all’indirizzo https://forumpa2020.eventifpa.it/it/ Sei giorni di trasmissioni online: dirette streaming,...
giugno 19, 2020
18 giugno 2020 – rainews.it Sul canale RaiPlay disponibile online un servizio di approfondimento che RaiNews24 ha dedicato lo scorso 18 giugno al progetto...
giugno 19, 2020
18 giugno 2020 – ilmessaggero.it Terremoto, i big data contro il rischio sismico per i Comuniitaliani. I Comuni italiani, dunque, hanno a disposizione un nuovo...
giugno 17, 2020
È ora a disposizione dei comuni italiani un nuovo strumento estremamente potente che li metterà in condizioni di accedere alle tecnologie più sofisticate per...
X