Ufficio di prossimità – Regione Puglia

Ufficio di prossimità - Regione Puglia
Regione Puglia

La Regione Puglia è impegnata da diversi anni nell'implementazione di un sistema giustizia regionale digitale capace di semplificare e ottimizzare il rapporto dei cittadini pugliesi con gli uffici giudiziari.

Inserendosi in tale contesto, il presente intervento, promosso nell'ambito del progetto complesso "Uffici di Prossimità" del Ministero della Giustizia, ha come obiettivo la realizzazione di un servizio giustizia più vicino al cittadino individuando dei punti di accesso fisici sul territorio, con il risultato complementare di decongestionare le attività degli Uffici giudiziari.

Negli Uffici di Prossimità verranno erogati servizi integrati, anche in collegamento con altre Amministrazioni, avvalendosi delle tecnologie del PCT e delle banche dati del Ministero della Giustizia, quali a titolo esemplificativo: orientare e informare gli utenti sugli istituti di protezione giuridica (tutele, curatele, amministrazioni di sostegno), anche attraverso la distribuzione di materiale informativo; distribuire la modulistica adottata dagli uffici giudiziari di riferimento; dare supporto alla predisposizione degli atti che le parti (e gli ausiliari del giudice) possono redigere senza l’ausilio di un legale; inviare atti telematici agli uffici giudiziari; fornire consulenza sugli istituti di protezione giuridica.

Gli Uffici di Prossimità nascono, quindi, dall'incontro di due diverse esigenze: da un lato il Tribunale, alla ricerca di luoghi di mediazione con il territorio che riducano la distanza anche fisica tra cittadino e Ufficio giudiziario; dall'altro i Comuni e gli enti territoriali che intendono semplificare l’accesso e la fruizione dei servizi della giustizia ai propri cittadini integrandoli con i servizi in ambito sociale gestiti sul territorio.

Gli Uffici di Prossimità richiedono un serio investimento degli enti territoriali in modo graduale nell'arco di validità del presente progetto sino a pervenire successivamente alla totale autonomia gestionale e finanziaria. Il progetto quindi sarà finalizzato a soddisfare le diverse esigenze in termini di: predisposizione di accordi istituzionali e tavoli di coordinamento per fornire servizi integrati all'utenza; reperimento e allestimento dei luoghi fisici per l’apertura degli Uffici di prossimità; individuazione del personale degli enti territoriali che dovrà presidiare tali Uffici; formazione del personale coinvolto; predisposizione di modulistica standard per le varie tipologie di atti; digitalizzazione della modulistica e dei fascicoli; definizione di flussi di lavoro tra gli Uffici di Prossimità e il Tribunale di riferimento; sistemi informatici per trasmettere i ricorsi e le istanze dagli Uffici di Prossimità al Tribunale di riferimento.

I benefici attesi sono elevati in termini di sostegno ai cittadini, che possono avere un canale più diretto e agevole per la fruizione di questi servizi, in termini di miglioramento della qualità dei ricorsi nonché di minor afflusso di persone presso il Tribunale.

Pagina dedicata al progetto sul sito istituzionale della Regione Puglia

***

Progetto Complesso Uffici di Prossimità

articoli correlati
giugno 20, 2022
Roma, 17 giugno – La nuova Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile 2022 è pronta e...
giugno 8, 2022
Presentata oggi 8 giugno la prima versione del Manuale Operativo Logiche e strumenti gestionali...
aprile 22, 2022
Il Codice dell’Amministrazione Digitale attribuisce ad AgID il compito di monitorare la realizzazione delle...
aprile 11, 2022
L’indagine La spesa ICT nella Sanità territoriale, condotta da AGID, costituisce un focus della rilevazione...
aprile 11, 2022
A seguito della conclusione della prima fase del Progetto, che ha visto il coinvolgimento...
marzo 8, 2022
AgID lancia la sua prima newsletter che fornisce aggiornamenti e approfondimenti sulle attività realizzate...
marzo 4, 2022
Sono 2mila le amministrazioni pubbliche che hanno aderito alla prima fase del progetto “Syllabus...
Condividi articolo sui social: