Mettiamoci in RIGA – Rafforzamento Integrato Governance Ambientale

Mettiamoci in RIGA - Rafforzamento Integrato Governance Ambientale
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - con il supporto del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – ha avviato due progetti integrati e fortemente complementari a valere rispettivamente sull’Asse 1 (Fse) e 3 (Fesr) del Programma: “CReIAMO PA - Competenze e reti per l’integrazione ambientale e per il miglioramento delle organizzazioni della PA” e “Mettiamoci in RIGA - Rafforzamento Integrato Governance Ambientale” con risorse disponibili complessive di oltre 75 milioni di euro finalizzati all’attuazione di una strategia complessiva di rafforzamento della capacità amministrativa, dellefficienza della PA e della governance multilivello.

Tale strategia ha l’obiettivo di affrontare, unitariamente e in modo complementare, alcuni elementi di criticità relativi all’attuazione delle policies ambientali tra cui la sovrapposizione di adempimenti imposti dai diversi livelli di governo; l’insufficiente controllo sui costi degli stessi adempimenti a carico di imprese e cittadini e sui tempi effettivi di conclusione dei procedimenti; l’eccesiva diversificazione delle procedure registrata tra amministrazioni regionali e tra amministrazioni locali ricadenti nelle stesse Regioni; la difficoltà di gestire procedure complesse, in particolare di quelle che richiedono l’acquisizione di atti da parte di un elevato numero di amministrazioni per l’avvio delle attività di impresa; ritardi nell’attuazione di adempimenti normativi, con riferimento sia a direttive comunitarie che a norme o provvedimenti nazionali di settore; deficit di comunicazione, interazione e cooperazione tra strutture; insufficiente integrazione tra programmazione, pianificazione e domanda privata.

In particolare a “Mettiamoci in RIGA” – progetto a regia dell’Agenzia per la Coesione Territoriale con risorse pari a 35 milioni di euro nel periodo 2017-2023 – è affidato il compito di migliorare la qualità e l’efficacia nell’attuazione delle politiche ambientali a livello territoriale attraverso il rafforzamento della governance multilivello e la diffusione di pratiche e strumenti volti a garantire una migliore gestione dei processi decisionali.

Tra le attività previste azioni di rafforzamento della governance nella gestione dei siti della Rete Natura 2000; azioni di accompagnamento alle amministrazioni locali nell’ottimizzazione del servizio idrico integrato e nella valutazione e gestione del rischio di alluvioni; il rafforzamento della capacità delle amministrazioni nella gestione dei rifiuti e delle bonifiche; interventi per la promozione del Life Cycle Assessment nella realizzazione di opere e l’acquisizione di servizi ai fini dello sviluppo di un’analisi di impatto costi/benefici; lo sviluppo di strumenti operativi per l’efficace pianificazione degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici; azioni trasversali finalizzate a incentivare la condivisione, cooperazione e scambio di esperienze tra le autorità competenti centrali, regionali e locali attraverso il potenziamento e l’utilizzo di strumenti utili alla pianificazione di interventi da realizzare sui territori, come la Piattaforma delle Conoscenze.

Contatti
Pagina dedicata al progetto sul sito del MATTM
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l’Unione europea e gli organismi internazionali
Divisione II – Politiche di coesione e strumenti finanziari comunitari
0657228184 - Mettiamociinriga-FESR@minambiente.it

articoli correlati

dicembre 10, 2018
Nuova tappa per SISPRINT, il progetto #pongov che vede beneficiario Unioncamere con l’obiettivo di rafforzare la capacità delle Amministrazioni titolari della programmazione per qualificare...
dicembre 10, 2018
7 dicembre 2018 – Salernonotizie.it La Campania è una regione con una crescita recente decisamente robusta (PIL 2015-2016 + 3,2%) ma ancora con un...
dicembre 10, 2018
Dal 5 al 7 dicembre 2018 l’ENEA ha partecipato all’evento “Isola della Sostenibilità” presso l’Ex-Mattatoio di Roma. L’Agenzia era presente con uno stand dedicato al...
dicembre 4, 2018
Nel quadro del progetto #pongov Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza, lo scorso 29 novembre l’ANAC ha pubblicato...
dicembre 4, 2018
3 dicembre 2018 – Città Metropolitana di Venezia Mercoledì 5 dicembre dalle ore 9 la Città metropolitana ospita nell’auditorium del Centro Servizi di Mestre...
dicembre 3, 2018
La promozione di investimenti per l’innovazione del sistema produttivo e l’incremento della buona occupazione sono, insieme al rilancio della manifattura, le politiche di sviluppo...
dicembre 3, 2018
Online l’aggiornamento al 30 giugno 2018 dei dati sull’attuazione dei progetti delle politiche di coesione. Con questo aggiornamento dei dati del Sistema di Monitoraggio Unitario...
dicembre 3, 2018
Si sono tenute la scorsa settimana due nuove tappe del tour del progetto #pongov Unioncamere SISPRINT per la presentazione sul territorio dei risultati dei 21...
novembre 27, 2018
Riprende la serie di appuntamenti territoriali per la presentazione dei risultati dei 21 Report regionali  su economia, imprese e territorio realizzati nel quadro del...
novembre 26, 2018
Sono stati pubblicati oggi e sono disponibili online nella sezione Opportunità del sito due nuovi Avvisi di selezione pubblicati nell’ambito del progetto #pongov Metropoli...