RiformAttiva

RiformAttiva
Dipartimento della Funzione Pubblica

Il progetto RiformAttiva-Metodi e strumenti per l’implementazione e diffusione attiva della riforma della PA - realizzato dal Dipartimento della Funzione Pubblica con il supporto di Formez PA - ha l’obiettivo di sostenere l’attuazione della riforma della Pubblica Amministrazione attraverso un percorso condiviso di collaborazione che metta a disposizione delle amministrazioni regionali e locali soluzioni e modelli relativi alle principali aree di interesse della riforma.

La strategia definita dal Dipartimento della Funzione Pubblica si basa sull’individuazione di indirizzi comuni, l’approccio di co-progettazione con gli attori istituzionali, centrali e locali coinvolti e viene attuata principalmente attraverso iniziative pilota rivolte alle amministrazioni pubbliche territoriali per la definizione di soluzioni, strumenti e modelli che possano assicurare la replicabilità dei risultati raggiunti in tutte le amministrazioni del territorio nazionale.

Le aree di interesse delle azioni pilota sono state individuate tenendo conto delle dimensioni principali della capacità istituzionale coniugate con i contenuti della riforma:

  • semplificazione - procedure di autorizzazione per cittadini e imprese, tempi di rilascio, conferenza dei servizi e modulistica unica
  • società a partecipazione pubblica - sostenibilità del sistema delle partecipate degli enti pubblici, percorsi di partecipazione pubblica ai processi di analisi, scelta, consolidamento dei sistemi di gestione delle società
  • trasparenza e accesso civico - implementazione del FOIA, procedure di gestione dei processi decisionali e documentali coerenti con il diritto all’accesso, adeguamento e sviluppo dei sistemi di gestione dell’archiviazione e classificazione dei dati e degli atti pubblici
  • risorse umane - valutazione del personale nella PA, analisi dei fabbisogni di competenze e capacità professionali, qualificazione, sviluppo di modelli e metodi di auto-valutazione e di valutazione delle performance, attivazione di modalità di partecipazione del personale ai processi di analisi e sviluppo dei sistemi di gestione dei servizi.

La strategia è completata da interventi per l’integrazione dei progetti che incidono sui temi della riforma nell’ambito del PON Governance volti a garantire il coordinamento delle iniziative e la valorizzazione delle buone prassi, delle competenze e delle soluzioni realizzate dalle singole iniziative e dalla costituzione di un osservatorio nazionale che identifichi, raccolga e integri tutto il patrimonio informativo esistente sulle PA e che consenta la migliore definizione delle linee d’intervento a supporto del rafforzamento della capacità amministrativa.

***
Vai alla sezione dedicata al progetto sul sito del Dipartimento della funzione pubblica

Vai alla sezione dedicata al progetto sul sito OT11 OT2

Per informazioni: riformattiva@governo.it

 

articoli correlati
febbraio 19, 2019
15 febbraio 2019 – Comune di Cagliari Dopo le ferie solidali e il telelavoro,...
gennaio 16, 2019
Buongiorno Regione intervista Monica Parrella, responsabile del progetto “Lavoro Agile per il futuro della...
gennaio 10, 2019
9 gennaio 2018 – CORCOM Federica Meta Il governo spinge sulla realizzazione dell’Anagrafe unica, scendendo...
gennaio 8, 2019
7 gennaio 2018 – AgendaDigitale.eu Adriana Agrimi – Dirigente Area Trasformazione digitale e Ufficio Progettazione...
dicembre 20, 2018
18 dicembre 2018 – Il Metropolitano.it Costa: “Serve confronto con Stakeholder, primo fra tutti...
dicembre 17, 2018
Domani, 18 dicembre 2018, si terrà a Napoli la prima Conferenza Nazionale per lo...
dicembre 14, 2018
Sensibilizzare amministratori, dirigenti, imprenditori, lavoratori e cittadini sulle opportunità offerte dal lavoro agile: per...
dicembre 13, 2018
13 dicembre 2018 – Il Sole24Ore Monica Parrella Il lavoro agile può rappresentare una...
dicembre 11, 2018
10 dicembre 2018 – FORUMPA.it Monica Parrella – Dirigente Generale Dipartimento per le Pari Opportunità,...