Accordo tra AgID, Regioni e Province Autonome per una più efficace attuazione sul territorio del Piano triennale per l’informatica nella PA 2017-19

Ratificato oggi dalla Conferenza delle Regioni e  delle Province Autonome l’Accordo Quadro per la Crescita e la Cittadinanza Digitale verso gli Obiettivi Europa 2020. L’accordo – firmato con l’Agenzia per l’Italia Digitale –  ha l’obiettivo di dare piena e più efficace attuazione a livello territoriale al Piano Triennale per l’informatica nella pubblica amministrazione 2017-19, rafforzando la collaborazione tra AgID, Regioni e Province Autonome.

AgID metterà a disposizione delle Regioni strumenti tecnici, di monitoraggio e di governance – tra cui linee guida, regole d’interoperabilità, ambienti di test e simulazione – in sinergia con la strategia digitale nazionale e capaci di offrire alle amministrazioni territoriali un catalogo di soluzioni in linea con i propri fabbisogni e con le strategie regionali.

L’intesa favorirà inoltre il coordinamento tra le azioni regionali, gli interventi sviluppati da AgID nel quadro del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020Italia Login, Razionalizzazione dell’infrastruttura ICT e migrazione al cloud – e altre azioni nazionali finanziate dal Programma – quali Open Community PA 2020 e Delivery Unit – in una logica di integrazione tra OT11 e OT2.

L’accordo riconosce la possibilità alle Regioni di svolgere un ruolo di coordinamento a livello territoriale nel favorire la trasformazione digitale dei servizi pubblici per cittadini e imprese, concentrandosi sulle sette aree d’intervento delineate nel Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-19: accesso ai servizi, ecosistemi e interoperabilità, piattaforme abilitanti, infrastrutture fisiche, sicurezza, gestione del cambiamento e monitoraggio, comunicazione.