Un finanziamento per “insegnare” metodi e strumenti utili nella lotta all’evasione fiscale

28 marzo 2018 – La Gazzetta di Lucca
Il comune di Lucca ha ottenuto un finanziamento di 20 mila euro per portare avanti le attività di contrasto all’evasione fiscale e per condividere con altri enti le esperienze e le buone pratiche sviluppate nel settore. Il Comune ha infatti aderito al progetto “Riscossione e Contrasto all’Evasione”, promosso dalla fondazione IFEL – Istituto per la Finanza e l’Economia Locale, in risposta all’avviso per il finanziamento di interventi volti al trasferimento, all’evoluzione e alla diffusione di buone pratiche, promosso dall’Agenzia per la coesione territoriale e finanziato dai fondi della Comunità Europea  “Open Community PA2020”. Il progetto è finalizzato alla trasferimento di buone pratiche, esperienze, metodologie, sistemi organizzativi e tecnologici innovativi, realizzati nell’ambito della riscossione e nel contrasto all’evasione. Sulla base di questi obiettivi, il Comune di Lucca è stato proposto come “Ente Cedente”; ovvero come soggetto che trasmette ad agli altri partner metodi, esperienze e strumenti già sviluppati nell’ambito delle proprie attività di contrasto all’evasione e di analisi in materia di riscossione.
https://www.lagazzettadilucca.it/cronaca/2018/03/un-finanziamento-per-insegnare-metodi-e-strumenti-utili-nella-lotta-allevasione-fiscale/