Task Force Edilizia Scolastica, Patto per Napoli – Verifiche di vulnerabilità sismica: pubblicata la determina a contrarre

La Task Force Edilizia Scolastica (TFES), dal mese di agosto 2018, ha supportato il Comune di Napoli nella definizione di un percorso tecnico-amministrativo finalizzato all’avvio di un vasto programma di verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici a valere sulle risorse del Patto per lo Sviluppo della Città di Napoli (FSC 2014-2020). L’obbligo di esecuzione delle verifiche di vulnerabilità sismica per gli edifici strategici e rilevanti è normato dall’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003 “Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica”.

L’attività della #TFES ha riguardato il supporto alle Municipalità per l’implementazione e l’aggiornamento dell’ARES (Anagrafe Regionale Edilizia Scolastica) e il supporto al Comune nelle decisioni per la predisposizione della documentazione di gara per l’affidamento del servizio di verifica della vulnerabilità sismica, ai sensi dell’OPCM 3274/03 e ss.mm.ii., sugli edifici scolastici di proprietà del comune di Napoli.

La procedura risulta essere tra le più grandi in Italia sia per numero di edifici che per relativo ammontare dell’intero appalto: oltre 300 edifici scolastici e di proprietà comunale per un importo complessivo di circa 11 milioni di euro.

I rappresentanti del Comune di Napoli intervenuti al workshop della Task Force Edilizia Scolastica durante il Forum PA2019 hanno presentato in dettaglio l’iniziativa, i risultati raggiunti e i prossimi step. Il 21 maggio è stata pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Napoli la Determina a contrarre per l’affidamento dei servizi professionali finalizzati alle verifiche di vulnerabilità sismica. Prossimamente sarà pubblicato il bando di gara che sarà suddiviso in 10 lotti, uno per ciascuna Municipalità.

Le attività della Task Force Edilizia Scolastica sono supportate nel quadro del Programma Azione Coesione Complementare al PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Determina Dirigenziale n. 10 del 3 maggio 2019