SPID: a Venezia sarà possibile chiedere il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) presso gli uffici del Comune

Il Comune di Venezia sempre più Smart e vicino al cittadino. ‬‪“Nei prossimi 6 mesi – annuncia il consigliere delegato Luca Battistella – sarà possibile recarsi in una delle due sedi URP del Comune di Venezia, a Ca’ Farsetti e in via Spalti a Mestre, previo appuntamento, per ottenere facilmente il proprio SPID, assistiti da personale specializzato. Basterà aver con sé un indirizzo email, il numero di telefono del proprio cellulare, un documento di identità valido e la tessera sanitaria”.

‬‪“Ci proponiamo di affiancare gli uffici comunali nell’introduzione della piattaforma DIME – prosegue Battistella – lo sportello online della città per cittadini e imprese, riorganizzando e migliorando le loro modalità di lavoro per passare all’erogazione dei servizi in modalità online e telefonica”‬.

“SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica password utilizzabile da tutti i dispositivi (computer, tablet e smartphone) – spiega Alessandra Poggiani, direttrice di Venis – Sono già oltre 60 i servizi digitali su DiME del Comune di Venezia accessibili con SPID, insieme a molti altri servizi regionali e nazionali: dalla precompilata dell’Agenzia delle Entrate, ai servizi INPS, alle iscrizioni a scuola e alle università, al bonus diciottenni, fino alla richiesta del reddito di cittadinaza. Spid è gratuito, e lo sarà sempre ed è importante aiutare tutti a conoscerlo e a diffonderlo”‪.

Il Comune di Venezia partecipa, in qualità di unico beneficiario, al Progetto Transizione digitale e miglioramento della Governance finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo Governance e Capacità istituzionale 2014-2020 (www.comune.venezia.it/it/content/pon-gov-venezia). Nell’attuazione del Progetto l’Amministrazione è supportata da Venis S.p.A., individuata quale soggetto attuatore dell’operazione. L’obiettivo del Progetto è favorire il processo di transizione delle strutture comunali verso processi organizzativi più efficienti, accompagnandole nel passaggio dall’erogazione dei servizi in “modalità sportello” all’erogazione degli stessi attraverso il digitale, grazie ad azioni volte al rafforzamento della capacità amministrativa e a un percorso di formazione sul campo.‬‪

Per fissare un appuntamento basterà scrivere a: ‬‪prenotaspid.mestre@venis.it oppure prenotaspid.venezia@venis.it

Fonte: https://live.comune.venezia.it/node/34649


X