Santa Marina: indagini e studi di microzonazione sismica di I livello e Condizioni Limite dell’Emergenza (C.L.E.).

13 novembre 2018 – Cilento Notizie
È stata approvata, per il Comune di Santa Marina, la concessione di contributi per la realizzazione di indagini e studi di microzonazione sismica di I livello e Condizioni Limite dell’Emergenza (C.L.E.). La concessione riguarda i Comuni Campani non ancora finanziati con le precedenti ordinanze, con approvazione elenco provvisorio e conferma impegno.
I fondi destinati al Comune di Santa Marina ammontano ad euro 14.250,00 e fanno parte nei PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – Programma per il supporto al rafforzamento della Governance in materia della riduzione del rischio sismico e Vulcanico, ai fini di Protezione Civile è prioritario il completamento degli Studi di microzonazione sismica di livello 1 accompagnato dell’analisi delle Condizioni Limite dell’Emergenza (C.L.E.).
“Un finanziamento importante per il Comune di Santa Marina- spiega il Sindaco Giovanni Fortunato- che ci permetterà di realizzare indagini e studi di microzonazione sismica, lavori estremamente rilevanti perché è possibile individuare e caratterizzare le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale e le zone soggette a instabilità, quali frane, rotture della superficie per faglie e scioglimenti dinamici del terreno, che spesso determinano risposte diverse ad un sisma. Il nostro auspicio ora è quello di poter avviare in maniera celere i lavori, per la sicurezza del territorio e in primo luogo dei nostri cittadini”.
https://www.cilentonotizie.it/dettaglio/38800/santa-marina-indagini-e-studi-di-microzonazione-sismica-di-i-livello-e-condizioni-limite-dell-emergenza-cle/