ItaliAE
Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie

Il progetto accompagna il corso della riforma delle autonomie recata dalla L. 56/2014 (c.d. Riforma Delrio) mediante un ambizioso processo iterativo di progressiva "review" dell'intera geografia amministrativa territoriale, condiviso con tutti i livelli di governo e con un forte ruolo dell'associazionismo degli enti locali.

La strategia del progetto poggia su tre pilastri:

  1. modernizzazione del sistema amministrativo territoriale
  2. miglioramento delle prestazioni delle amministrazioni pubbliche e potenziamento della capacità di governance degli enti
  3. sperimentazione e diffusione di pratiche innovative

Le attività progettuali prevedono il coinvolgimento attivo di Regioni, Province, Comuni e Unioni di Comuni e si articolano in tre modelli di intervento tra loro funzionalmente collegati pensati nella prospettiva di favorire la cooperazione operativa, la sperimentazione di nuove soluzioni e la diffusione di pratiche innovative:

  • il Laboratorio permanente, volto a favorire una cooperazione operativa tra i diversi destinatari per accompagnare l’attuazione della Legge Delrio nei territori
  • gli Atelier tematici, che rappresentano lo spazio dedicato alla concettualizzazione di temi che necessitano di ricerca, sperimentazione, modellizzazione e ottimizzazione con l’obiettivo di definire modelli innovativi ed efficienti di gestione dei servizi e/o la creazione di sistemi trasparenti e partecipati
  • le Filiere di riuso, che nascono per favorire la diffusione di pratiche innovative, nella logica di trasferimento dei contenuti da uno a molti.