Il PON Governance per la competitività del territorio. Tutte le ultime novità sul programma dell’evento

Appuntamento il 3 aprile a Roma negli spazi WEGIL di Trastevere

Ci siamo quasi. Tra meno di una settimana, mercoledì 3 aprile, il WEGIL di Trastevere ospiterà l’evento del PON Governance, l’appuntamento annuale in cui il Programma si apre al grande pubblico per presentare attività e primi risultati nell’azione per rafforzare e innovare la Pubblica Amministrazione realizzata con il contributo dell’Unione europea.

Ecco tutte le ultime novità sul programma dei lavori che saranno moderati da Piero SCHIAVAZZI, docente universitario e giornalista di Huffpost e Limes.

I lavori si apriranno con i contributi del Ministro per il Sud, Barbara LEZZI, del Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione, Antonio CAPONETTO e del Capo Dipartimento per le Politiche di Coesione, Ferdinando FERRARA, per un inquadramento sull’attuale ciclo di programmazione della politica di coesione nel nostro Paese.

Seguirà un focus sul PON Governance, Numeri, iniziative avviate e primi risultati del programma, affidato all’Autorità di Gestione, Riccardo MONACO e ai due Organismi Intermedi, il Dipartimento della Funzione Pubblica e il Ministero della Giustizia rappresentati rispettivamente dal Capo Dipartimento Maria BARILÀ e dal Direttore Generale Coordinamento Politiche Coesione Francesco COTTONE.

Prenderanno parte al confronto dedicato al Programma anche le due Direzioni della Commissione europea di riferimento, con gli interventi di Adelina MOREIRA DOS REIS, della DG Occupazione, affari sociali e inclusione e Nicolas GIBERT-MORIN della DG Politica regionale e urbana.

Il panel che svilupperà il tema centrale dell’evento Il PON Governance per la competitività del territorio vede la partecipazione di alcune Amministrazioni con cui il Programma sta lavorando – AgID, ISTAT, ANAC – e i contributi del Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe FALCOMATÀ, delegato ANCI per il Mezzogiorno e politiche per la coesione territoriale e del Sottosegretario di Stato alla Funzione Pubblica Mattia FANTINATI. Prendendo spunto dai progetti di cui AgID, ISTAT e ANAC sono beneficiari nel quadro del Programma, il panel punta ad animare una riflessione sulle modalità e gli strumenti con cui le PA possono sostenere la competitività dei sistemi territoriali, intervenendo su ambiti che concorrono alla creazione di un ambiente di stimolo e promozione dello sviluppo.

Nel pomeriggio previsti infine tre laboratori di approfondimento paralleli che vedono il coinvolgimento diretto dei beneficiari con l’obiettivo di creare nuovo valore dall’interazione tra i team di progetto e i loro prodotti:

1 – I sistemi informativi al servizio della legalità e del riuso di beni pubblici.
Partecipano ANAC e ANCI

2 – La costruzione di nuovi indicatori per le politiche pubbliche. Utilità e utilizzo per la programmazione.
Partecipano ISTAT, ISPRA, ENEA (iscrizioni chiuse per raggiunto numero massimo partecipanti)

3 – Informazioni sulle imprese e informazioni alle imprese. Verso una matrice informativa stabile per lo sviluppo del territorio.
Partecipano UNIONCAMERE, MISE e DIPARTIMENTO POLITICHE PER LA COESIONE

Programma evento annuale #pongov – Roma 3 aprile 2019

CLICCA QUI PER REGISTRARTI ALL’EVENTO e AI LABORATORI


X