Giustizia “più vicina ai cittadini”, nascono anche in Liguria gli sportelli di prossimità

4 ottobre 2017 – Il Secolo XIX
Matteo Indice
Genova – I primi a beneficiarne, perlomeno nella road map tracciata dal ministero della Giustizia, saranno i parenti di soggetti deboli che sono stati nominati amministratori di sostegno, i curatori fallimentari e i tutor. A loro sarà destinata la fase iniziale della sperimentazione degli «sportelli di prossimità»: si parte in Liguria, Piemonte e Toscana, in servizio vi sarà personale della Regione e dovrebbero “mediare” fra la burocrazia della giustizia e utenti sovente disorientati.
http://www.ilsecoloxix.it/p/levante/2017/10/04/ASrusNmJ-prossimita_cittadini_sportelli.shtml