COESIONE TERRITORIALE E PARTENARIATO: CONCLUSO IL PROGETTO “OFFICINA MEZZOGIORNO”

5 luglio 2018 – Il Giornale di Calabria
CATANZARO. Con un seminario svoltosi nella sede della Giunta, la Regione Calabria ha completato il progetto “Officina Mezzogiorno”, promosso dall’Agenzia per la Coesione territoriale per verificare il livello della partecipazione dei territori nelle politiche di coesione e nella programmazione comunitaria. A tracciare un bilancio del progetto a livello regionale è stato Livio Barnabò, dell’Agenzia per la Coesione territoriale: “In Italia – ha affermato Barnabò – l’istituto del partenariato è stato finora utilizzato in modo marginale, ma la Calabria rappresenta una sorta di eccezione perchè è una delle poche Regioni ad avere un proprio Ufficio del partenariato e ad aver valorizzato la partecipazione partenariale nella costruzione del Programma operativo regionale”. Il rappresentante dell’Agenzia per la coesione ha poi aggiunto: “Abbiano fatto un monitoraggio in tutto il Paese e per quanto riguarda la Calabria abbiamo notato che c’è molta attenzione al tema della partecipazione dei territori nei processi decisionali, con una particolare propensione ai temi della ricerca e dell’innovazione, e che ci sono molte possibilità per lavorare insieme. Il progetto Officina Mezzogiorno – ha concluso Barnabò – si chiude ma è il presupposto per lanciare un altro progetto, Officina Coesione, che attuerà in tutte le Regioni, a partire dalle Regioni dl Sud come la Calabria, le nuove forme di coinvolgimento del partenariato”. A sua volta, il dirigente del Dipartimento Presidenza della Regione, Menotti Lucchetta, ha ribadito “la grande attenzione in Regione verso le attività del partenariato e verso la concertazione”, osservando come in futuro “l’obiettivo sarà proseguire su questa strada”.
http://www.giornaledicalabria.it/?p=95196