Chiusura del Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013

La Commissione europea notifica la positiva conclusione dell’Audit sui recuperi

Un passaggio di estrema importanza nella chiusura del Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013. La Commissione europea – DG Regio – ha chiuso positivamente l’Audit sui recuperi relativo al PON Governance e Assistenza Tecnica, il Programma di governance per le Regioni dell’Obiettivo Convergenza sostenuto dal Fondo europeo di sviluppo regionale nel precedente ciclo di programmazione.

Le attività condotte dai Servizi della Commissione sono state finalizzate a verificare l’accuratezza nei dati comunicati dall’Autorità di Certificazione e l’adeguatezza della pista di controllo relativamente agli importi ritirati e recuperati, ai recuperi pendenti e agli importi non recuperabili, secondo quanto disposto dall’art. 20 del Regolamento (CE) n. 1828/2006.

A esito della puntuale indagine effettuata, con la notifica oggi del “parere senza riserva”, i Servizi della Commissione esprimono “ragionevole certezza sulla base del lavoro svolto” che le dichiarazioni dell’Autorità di Certificazione siano esatte, complete e affidabili.

Tale tipologia di Audit impatta fortemente nel complessivo processo di chiusura del PON GAT 2007-2013, conferma che nessuna spesa controllata è stata rilevata irregolare e che, conseguentemente, il Programma non subirà alcuna rettifica finanziaria.


X