Tag: #ReSTART

Online i materiali del convegno “La sfida è centrale. Terremoti 2016-2017. Dalla catastrofe perfetta alla ricostruzione perfetta” realizzato nel quadro del Progetto #poc ReSTART

Disponibili online sul sito dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Italia Centrale i materiali del convegno La sfida è centrale. Terremoti 2016-2017- Dalla catastrofe perfetta alla ricostruzione perfetta tenutosi lo scorso 2 dicembre in videoconferenza dalla Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nel corso dell’evento è stata presentata la Piattaforma WebGIS del Progetto. I materiali sono disponibili alla pagina dedicata sul sito dell’Autorità.

In particolare:

Carlo Ferranti, Dirigente Area Difesa del Suolo Autorità di bacino distrettuale dell’ Appennino centrale
Il progetto ReSTART
Daniele Moretti, Responsabile settore sistema […]

Progetto #poc ReSTART. Appuntamento il 2 dicembre con il convegno “La sfida è centrale – Dalla catastrofe perfetta alla ricostruzione perfetta”

L’Autorità di Bacino distrettuale dell’Appennino Centrale, amministrazione beneficiaria del progetto ReSTART Resilienza Territoriale Appennino Centrale – con il Dipartimento della Protezione Civile, il Dipartimento Casa Italia, l’Agenzia per la Coesione territoriale, il Commissario Straordinario alla Ricostruzione, Regione Lazio, Regione Umbria, Regione Abruzzo e Regione Marche – presentano il Convegno “La sfida è centrale – Dalla catastrofe perfetta alla ricostruzione perfetta”.
Il convegno, in videoconferenza dalla Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si terrà il 2 dicembre dalle 10 […]

Il Segretario generale dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino centrale Erasmo D’Angelis ha illustrato ieri il progetto ReSTART nel convegno al Senato “Le nuove frontiere dell’innovazione tecnologica”

Roma, 24 settembre. “Quando si interviene su territori, su fiumi e aree urbane, è importante farlo con il bagaglio tecnico del passato, con database storici e di natura tecnico-scientifica. Ma è determinante l’uso di tecnologie real-time con radar satellitari per il monitoraggio continuo dei dissesti idrogeologici, droni, modalità di telerilevamento che utilizzano impulsi laser, terminali e sensori di controllo del suolo, del sottosuolo e dei corpi idrici superficiali e sotterranei”. È quanto ha affermato il Segretario generale dell’Autorità di bacino […]

RSS
Follow by Email