ReOPEN SPL
Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie

Il progetto ReOPEN SPL contribuisce al rafforzamento delle competenze di tutti gli attori coinvolti nei processi di riforma e riordino dell’amministrazione territoriale con interventi di supporto multilivello che mirano a rendere autonome le amministrazioni pubbliche coinvolte nella conduzione dei rispettivi adempimenti finalizzati alla completa attuazione della riforma dei servizi pubblici locali a rete di rilevanza economica.

Il progetto si inserisce nel più ampio contesto di riforma dell’amministrazione territoriale e del processo di disciplina e riordino dei servizi pubblici locali, con particolare riferimento ai servizi pubblici locali a rete di rilevanza economica (servizio idrico integrato, gestione dei rifiuti urbani, trasporto pubblico locale), settore oggetto di numerosi provvedimenti non sempre frutto di una logica coordinata e sistemica, che presenta inoltre disomogeneità territoriali e settoriali.

Le attività del progetto sono destinate alle amministrazioni territoriali coinvolte nei processi di programmazione, regolamentazione, pianificazione, organizzazione e gestione dei processi di riforma e riordino dei servizi pubblici e sono declinate in linee di attività che includono: la condivisione di dati da parte del Ministero dello Sviluppo Economico; il supporto indiretto alle amministrazioni attraverso la definizione e diffusione di manuali, linee guida, documenti metodologici e modelli innovativi; il supporto diretto mediante l’affiancamento alle amministrazioni e l’avvio di progetti pilota multi-territoriali con l’attivazione, animazione e coordinamento di network di amministrazioni per la sperimentazione dei modelli innovativi di gestione dei servizi.

*****

Accedi alle banche dati sull’organizzazione e sugli assetti gestionali dei singoli settori realizzate nel quadro del progetto. La sezione comprende SPL Lex, Motore di ricerca giuridico-normativo a interrogazione guidata e Monitor SPL, Monitoraggio assetti organizzativi e gestionali di tutte le regioni italiane:
https://reopenspl.invitalia.it/banche-dati

Verifica gli interventi attivati nel quadro della linea di supporto specialistico a Regioni ed Enti locali o segnala un fabbisogno:
https://reopenspl.invitalia.it/reopenspl/reopen-spl-in-tutta-italia-a-supporto-di-regioni-ed-enti-locali

articoli correlati

febbraio 13, 2020
Il prossimo appuntamento del Laboratorio Nazionale sulle Politiche di Ricerca e Innovazione si terrà il 19 febbraio nella sede dell’Agenzia in Via Sicilia 162/C...
gennaio 21, 2020
L’Autorità Nazionale Anticorruzione, amministrazione beneficiaria del progetto #pongov Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza, ha pubblicato un Avviso...
gennaio 14, 2020
Come per la maggior parte dei Programmi Operativi italiani, il 2019 è stato l’anno del secondo target finanziario n+3 per il PON Governance e...
gennaio 7, 2020
L’ENEA ha promosso, proposto e avviato un cambiamento nelle modalità di gestione delle infrastrutture particolarmente strategiche all’innovazione dei contesti urbani e territoriali partendo dal...
dicembre 16, 2019
Si svolge oggi, lunedì 16 dicembre, a Zagabria, l’evento di inaugurazione del progetto pilota At the School of OpenCohesion in Croazia, alla presenza del Ministro per lo Sviluppo...
dicembre 16, 2019
Nei giorni 4 e 5 dicembre, nell’ambito del progetto #PONGOV ES-PA, sono stati organizzati due workshop, rispettivamente a Sanza (SA) e a Marsico Nuovo...
dicembre 12, 2019
A Roma il 16 dicembre 2019, presso il “Talent Garden” in via Ostiense 92, a partire dalle ore 14.15, si svolge il final meeting della seconda...
dicembre 12, 2019
Con la pubblicazione delle schede di Monitor-rifiuti aggiornate al 2019 si completa Monitor-SPL, la porta di accesso alle banche dati del progetto #pongov ReOPEN SPL con...
dicembre 6, 2019
5 dicembre 2019 – t24 de Il Sole 24 Ore «I nostri territori hanno bisogno di confrontarsi con il contesto economico europeo: se la...
dicembre 5, 2019
(ANSA) – FIRENZE, 4 DIC – “I nostri territori hanno bisogno di confrontarsi con il contesto economico europeo: se la Toscana ha ottime performance...
X