Più governance per ridurre il rischio

Più governance per ridurre il rischio
Dipartimento della Protezione Civile

Obiettivo principale del progetto è definire una nuova ed efficace proposta di governance nelle aree tematiche rilevanti per la riduzione dei rischi avvalendosi di un partenariato diffuso sia per la definizione delle politiche di intervento che per gli aspetti tecnici di implementazione delle stesse.

In tale ottica, l’approccio consiste nella realizzazione di progetti standard per la programmazione degli interventi e di modelli e criteri a supporto del decisore pubblico per la corretta ed efficace allocazione delle risorse destinate all’obiettivo di riduzione del rischio ai fini di protezione civile, allo scopo di facilitare l’assorbimento e l’impatto degli investimenti sostenuti, anche con interventi di affiancamento istituzionale e avvalendosi di specifiche competenze professionali per accompagnare i governi regionali nel processo di adozione e applicazione degli strumenti.

I progetti standard verranno definiti attraverso l’analisi dei fabbisogni e individuazione dei contesti territoriali; l’analisi per tipo di rischio e definizione di scenari di rischio (rischio idrogeologico e idraulico, rischio sismico); l’analisi, l’eventuale aggiornamento e implementazione dei piani di emergenza comunali, intercomunali, sovracomunali e regionali; la verifica dell’operatività del sistema di risposta in caso di emergenza e la programmazione degli interventi per il miglioramento dell’operatività della gestione dell’emergenza e della mitigazione delle condizioni di rischio; la valutazione complessiva dell’efficacia degli interventi.

Il progetto è rivolto alle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

articoli correlati

marzo 15, 2019
Comincia il 18 marzo il ciclo di incontri informativi sulle potenzialità di utilizzo del Cruscotto informativo di SISPRINT, organizzati dalle Antenne territoriali attive presso...
marzo 14, 2019
Proseguono le pubblicazioni dei report regionali dedicati agli assetti organizzativi e gestionali del servizio rifiuti nelle regioni italiane, realizzati nel quadro del progetto #pongov...
marzo 14, 2019
13 marzo 2019 – Salernonotizie.it Al via il progetto BIO.W.IN.E. (Biological Wine Innovative Environment): trasferimento di buone pratiche per la tutela dell’ambiente in viticoltura....
marzo 13, 2019
13 marzo 2019 – Scuola 24 Aperta la manifestazione d’interesse a partecipare a una edizione pilota di “A scuola di OpenCoesione”, progetto che promuove...
marzo 13, 2019
Al termine del primo anno di attività del progetto #pongov ES-PA Energia e Sostenibilità per le PA, l’ENEA presenta prodotti e servizi disponibili per...
marzo 11, 2019
La collaborazione tra l’ENEA e il Comune di Livorno ha consentito lo sviluppo di un progetto di riqualificazione dell’infrastruttura della Pubblica Illuminazione mirato all’applicazione...
marzo 11, 2019
Dall’11 al 17 marzo torna la  Settimana dell’Amministrazione Aperta, la terza edizione dell’iniziativa italiana, oggi adottata a livello internazionale, per  avvicinare i cittadini alle Amministrazioni pubbliche...
marzo 6, 2019
5 marzo 2019 – Ildenaro.it “A scuola di OpenCoesione” (Asoc) diventa un modello in Europa. La Commissione europea ha pubblicato un bando rivolto ai...
marzo 6, 2019
Un’edizione pilota del percorso didattico multidisciplinare A Scuola di OpenCoesione (ASOC), sbarca in Europa. Pubblicata la manifestazione d’interesse rivolta a Organismi di coordinamento dei Fondi...