Più governance per ridurre il rischio

Più governance per ridurre il rischio
Dipartimento della Protezione Civile

Obiettivo principale del progetto è definire una nuova ed efficace proposta di governance nelle aree tematiche rilevanti per la riduzione dei rischi avvalendosi di un partenariato diffuso sia per la definizione delle politiche di intervento che per gli aspetti tecnici di implementazione delle stesse.

In tale ottica, l’approccio consiste nella realizzazione di progetti standard per la programmazione degli interventi e di modelli e criteri a supporto del decisore pubblico per la corretta ed efficace allocazione delle risorse destinate all’obiettivo di riduzione del rischio ai fini di protezione civile, allo scopo di facilitare l’assorbimento e l’impatto degli investimenti sostenuti, anche con interventi di affiancamento istituzionale e avvalendosi di specifiche competenze professionali per accompagnare i governi regionali nel processo di adozione e applicazione degli strumenti.

I progetti standard verranno definiti attraverso l’analisi dei fabbisogni e individuazione dei contesti territoriali; l’analisi per tipo di rischio e definizione di scenari di rischio (rischio idrogeologico e idraulico, rischio sismico); l’analisi, l’eventuale aggiornamento e implementazione dei piani di emergenza comunali, intercomunali, sovracomunali e regionali; la verifica dell’operatività del sistema di risposta in caso di emergenza e la programmazione degli interventi per il miglioramento dell’operatività della gestione dell’emergenza e della mitigazione delle condizioni di rischio; la valutazione complessiva dell’efficacia degli interventi.

Il progetto è rivolto alle Regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

articoli correlati