Più governance per ridurre il rischio

Più governance per ridurre il rischio
Dipartimento della Protezione Civile

Obiettivo principale del progetto è definire una nuova ed efficace proposta di governance nelle aree tematiche rilevanti per la riduzione dei rischi avvalendosi di un partenariato diffuso sia per la definizione delle politiche di intervento che per gli aspetti tecnici di implementazione delle stesse.

In tale ottica, l’approccio consiste nella realizzazione di progetti standard per la programmazione degli interventi e di modelli e criteri a supporto del decisore pubblico per la corretta ed efficace allocazione delle risorse destinate all’obiettivo di riduzione del rischio ai fini di protezione civile, allo scopo di facilitare l’assorbimento e l’impatto degli investimenti sostenuti, anche con interventi di affiancamento istituzionale e avvalendosi di specifiche competenze professionali per accompagnare i governi regionali nel processo di adozione e applicazione degli strumenti.

I progetti standard verranno definiti attraverso l’analisi dei fabbisogni e individuazione dei contesti territoriali; l’analisi per tipo di rischio e definizione di scenari di rischio (rischio idrogeologico e idraulico, rischio sismico); l’analisi, l’eventuale aggiornamento e implementazione dei piani di emergenza comunali, intercomunali, sovracomunali e regionali; la verifica dell’operatività del sistema di risposta in caso di emergenza e la programmazione degli interventi per il miglioramento dell’operatività della gestione dell’emergenza e della mitigazione delle condizioni di rischio; la valutazione complessiva dell’efficacia degli interventi.

Il progetto è rivolto alle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

articoli correlati

giugno 25, 2019
L’attuazione del Programma Operativo al centro del Comitato di Sorveglianza 2019, il quinto dall’avvio del Programma, che si terrà giovedì 27 giugno a Roma presso...
giugno 25, 2019
Sono stati 109 i partecipanti al terzo convegno nazionale sul progetto DeSK, che ha avuto luogo lo scorso mercoledì 19 giugno nel grande salone...
giugno 25, 2019
25 giugno 2019 – ANSA (ANSA) – TRIESTE, 25 GIU – “Difficoltà persistenti ad agganciare in modo pieno la riprese economica negli anni post...
giugno 24, 2019
22 giugno 2019 – Maremma News Attualità Firenze – Martedì 25 giugno 2019 presso la sede di Unioncamere Toscana, in via Lorenzo il Magnifico...
giugno 24, 2019
22 giugno 2019 – L’Adigetto.it Pubblicati dall’Istituto anche gli indicatori territoriali per le politiche di sviluppo Tra le evidenze segnalate dall’Istat nel suo rapporto...
giugno 24, 2019
20 giugno 2019 – Daily Verona Network Redazione Parte da Genova la proposta della città metropolitana diffusa, in cui sviluppare “buone pratiche” come data collection, validazione delle...
giugno 20, 2019
Il 20 e 21 giugno si tiene l’ottava Conferenza sulla Valutazione della politica di coesione europea organizzata a Bucarest, in Romania, Paese che fino alla fine del mese esercita...
giugno 19, 2019
La Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento svolge le funzioni attribuite al Ministero dell’Ambiente per il monitoraggio relativo all’adozione o attuazione dei piani regionali di...
giugno 18, 2019
Oltre 100 i partecipanti (sindaci, amministratori locali, studenti, professionisti) accorsi al secondo appuntamento nazionale dedicato al progetto DeSK, per condividere contenuti, funzionalità e servizi...
giugno 17, 2019
Avrà luogo mercoledì 19 giugno 2019, dalle ore 10,00 alle 13,30 , nell’imponente cornice del Palazzo del Governo sede della Provincia di Taranto, il terzo...