NUE 112
Ministero dello Sviluppo Economico - DG per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali

L’obiettivo del progetto è quello di supportare l’implementazione e il potenziamento, in tutte le Regioni, dei meccanismi di governance multilivello centro-regioni necessari per estendere il modello NUE all’intero territorio nazionale, attraverso l'attuazione sinergica di programmi di investimento pubblico, sia centrali che regionali.

Il numero unico europeo di emergenza - NUE 112 è un progetto di sistema integrato e coordinato di gestione delle risposte alle chiamate di emergenza e dei relativi interventi su tutto il territorio dell’Unione. In Italia è stato sperimentato per la prima volta da parte della Regione Lombardia d’intesa con il Ministero dell’Interno e successivamente replicato in altre Regioni, anche con il supporto offerto dal PON Governance e AT 2007-2013.

Nel quadro della riforma della PA è stata disposta l’istituzione del NUE 112 su tutto il territorio nazionale. Il modello prevede la digitalizzazione delle centrali operative delle PA responsabili della gestione delle emergenze; l’implementazione delle funzionalità di localizzazione delle chiamate; la realizzazione della rete dati per il collegamento tra le centrali delle PA centrali e quelle regionali; la digitalizzazione delle centrali operative delle amministrazioni regionali (118 e Vigili del Fuoco) e la realizzazione e mantenimento operativo delle infrastrutture tecnico-logistiche e dei sistemi organizzativi connessi alle centrali uniche di risposta a livello regionale.

Il progetto prevede inoltre lo sviluppo delle competenze di Regioni e PA necessarie all’attuazione e alla gestione operativa delle centrali di risposta sui territori regionali e il rafforzamento delle competenze, delle capacità istituzionali e dei modelli operativi e procedurali utili all’estensione del modello su tutto il territorio nazionale.

articoli correlati

gennaio 15, 2019
Con una spesa certificata di importo cumulato pari a 117,5 milioni di euro il PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 raggiunge e supera il...
dicembre 19, 2018
A pochi mesi dalla selezione di OpenCUP tra le best practice nazionali secondo l’Open Data Maturity in Europe 2018, arriva un nuovo riconoscimento per...
dicembre 17, 2018
Aperta la call per selezione un esperto sviluppatore web da inserire nel Team del progetto “A Scuola di OpenCoesione” (ASOC) realizzato nell’ambito dell’iniziativa OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione...
dicembre 14, 2018
Il 17 dicembre presso la sede ANCI di Roma si tiene il seminario La gestione associata delle funzioni e dei servizi e il modello di governance...
dicembre 13, 2018
Una regione ad alto potenziale, con ritardi strutturali ma anche molti asset positivi: è la fotografia di sintesi che emerge dal Report regionale su economia,...
dicembre 10, 2018
Nuova tappa per SISPRINT, il progetto #pongov che vede beneficiario Unioncamere con l’obiettivo di rafforzare la capacità delle Amministrazioni titolari della programmazione per qualificare...
dicembre 10, 2018
7 dicembre 2018 – Salernonotizie.it La Campania è una regione con una crescita recente decisamente robusta (PIL 2015-2016 + 3,2%) ma ancora con un...
dicembre 10, 2018
Dal 5 al 7 dicembre 2018 l’ENEA ha partecipato all’evento “Isola della Sostenibilità” presso l’Ex-Mattatoio di Roma. L’Agenzia era presente con uno stand dedicato al...
dicembre 4, 2018
Nel quadro del progetto #pongov Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza, lo scorso 29 novembre l’ANAC ha pubblicato...
dicembre 4, 2018
3 dicembre 2018 – Città Metropolitana di Venezia Mercoledì 5 dicembre dalle ore 9 la Città metropolitana ospita nell’auditorium del Centro Servizi di Mestre...