NUE 112
Ministero dello Sviluppo Economico - DG per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali

L’obiettivo del progetto è quello di supportare l’implementazione e il potenziamento, in tutte le Regioni, dei meccanismi di governance multilivello centro-regioni necessari per estendere il modello NUE all’intero territorio nazionale, attraverso l'attuazione sinergica di programmi di investimento pubblico, sia centrali che regionali.

Il numero unico europeo di emergenza - NUE 112 è un progetto di sistema integrato e coordinato di gestione delle risposte alle chiamate di emergenza e dei relativi interventi su tutto il territorio dell’Unione. In Italia è stato sperimentato per la prima volta da parte della Regione Lombardia d’intesa con il Ministero dell’Interno e successivamente replicato in altre Regioni, anche con il supporto offerto dal PON Governance e AT 2007-2013.

Nel quadro della riforma della PA è stata disposta l’istituzione del NUE 112 su tutto il territorio nazionale. Il modello prevede la digitalizzazione delle centrali operative delle PA responsabili della gestione delle emergenze; l’implementazione delle funzionalità di localizzazione delle chiamate; la realizzazione della rete dati per il collegamento tra le centrali delle PA centrali e quelle regionali; la digitalizzazione delle centrali operative delle amministrazioni regionali (118 e Vigili del Fuoco) e la realizzazione e mantenimento operativo delle infrastrutture tecnico-logistiche e dei sistemi organizzativi connessi alle centrali uniche di risposta a livello regionale.

Il progetto prevede inoltre lo sviluppo delle competenze di Regioni e PA necessarie all’attuazione e alla gestione operativa delle centrali di risposta sui territori regionali e il rafforzamento delle competenze, delle capacità istituzionali e dei modelli operativi e procedurali utili all’estensione del modello su tutto il territorio nazionale.

articoli correlati

novembre 17, 2017
C’è tempo fino alle ore 12 del 24 novembre 2017 per candidarsi in risposta all’Avviso pubblico per la selezione di 17 esperti per l’attuazione...
novembre 17, 2017
Si tiene oggi a Roma, nel corso del convegno Risorse ordinarie e aggiuntive per lo sviluppo dei comuni italiani, promosso dalla Fondazione IFEL in...
novembre 9, 2017
Lunedì 13 novembre Riccardo Monaco, Autorità di Gestione del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, interverrà nel corso dei lavori del workshop “Beni Confiscati”,...
novembre 8, 2017
Il Sistema dei Conti Pubblici Territoriali partecipa oggi a Perugia all’incontro organizzato dalla Regione Umbria sul tema degli investimenti pubblici realizzati dai Comuni della Regione e...
novembre 2, 2017
L’ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e l’Agenzia per la coesione territoriale hanno sottoscritto lunedì scorso...
ottobre 27, 2017
Si è tenuto oggi un nuovo appuntamento del laboratorio del partenariato #pongov finalizzato alla costruzione partenariale del progetto di attuazione dell’Azione 3.1.3. del PON...
ottobre 25, 2017
Richiesta e uso della valutazione nelle politiche di coesione: occasioni di sostegno, agenda di lavoro nazionale e dibattito comunitario. Questo il titolo dell’incontro del...
ottobre 20, 2017
Si rinnova, con la sigla di un protocollo di durata triennale, la collaborazione tra il Dipartimento per Programmazione e il coordinamento della politica economica...
ottobre 16, 2017
Integrare le informazioni disponibili nelle rispettive banche dati per migliorarne la qualità e promuovere processi di trasparenza e partecipazione sugli investimenti pubblici: è uno degli...
ottobre 10, 2017
La scelta di uno strumento innovativo come i Piani di rafforzamento amministrativo e i risultati delle attività di monitoraggio condotte, sono tra gli argomenti...