Empowered and Digital Public Financial Illicit Platform

Empowered and Digital Public Financial Illicit Platform
Ministero dell’Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro

Il percorso di rinnovamento e innovazione che la Pubblica Amministrazione italiana ha avviato nel corso degli ultimi anni è basato sulla tecnologia quale fattore abilitante della propria missione istituzionale. La PA è sempre più orientata a progettare interventi finalizzati alla reingegnerizzazione e alla digitalizzazione dei processi e all'adozione di modelli organizzativi più efficienti.

In questo contesto, il Dipartimento del Tesoro si pone l’obiettivo di porre la tecnologia al servizio delle attività, in modo che questa possa aumentare l’efficienza dei processi interni, la sicurezza e l’accessibilità dei dati e migliorare le interazioni con gli utenti interni ed esterni al Dipartimento.

Obiettivo del progetto Empowered & Digital Public  Financial Illecit Platform è rendere più efficiente l’intero processo di gestione e prevenzione degli illeciti finanziari e migliorarne la governance  al fine di

  • garantire il corretto funzionamento del sistema finanziario attraverso il coordinamento delle attività di prevenzione e il monitoraggio delle attività sospette
  • valorizzare le informazioni al fine di renderle aggiornate, qualificate e condivise
  • incrementare il livello di interoperabilità con gli altri enti pubblici (RGS, CDP, Regioni, Province, Comuni, ecc.) e soggetti privati (istituzioni finanziarie, specialisti in Titoli di Stato) digitalizzando i processi di scambio di flussi dati, comunicazioni, documenti
  • creare un ambiente collaborativo e flessibile per la condivisione di informazioni con soggetti interni/esterni.

Per il Dipartimento del Tesoro ampliare il perimetro di competenza e rafforzare la governance integrata nell'ambito degli illeciti finanziari è presupposto fondamentale a garanzia di una maggiore convergenza tra gli obiettivi prefissati e i risultati conseguiti ma richiede una necessaria evoluzione in termini tecnologici e relazionali.

Inoltre, risultano fondamentali idonei strumenti di comunicazione, scambio e condivisione con tutti gli attori coinvolti al fine di consentire lo svolgimento delle diverse attività operative in modo dinamico, puntuale ed efficace.

Gli interventi previsti consentiranno l'evoluzione digitale dell’intero processo e dei sistemi a supporto, attraverso una struttura dati centralizzata che raccolga dati sia interni che provenienti da fonti esterne e l’utilizzo di strumenti di intelligenza digitale che rendano fruibile il dato attraverso report dinamici e funzionalità avanzate di predizione e simulazione di scenari.

Il progetto consentirà il raggiungimento di un duplice obiettivo, da un lato completare l’attuale piattaforma applicativa a supporto del processo di gestione e prevenzione degli illeciti finanziari, valorizzando l’investimento finora effettuato dal Dipartimento, dall'altro l’adozione di un insieme di tecnologie innovative e strumenti complementari che estendano il perimetro funzionale attualmente a disposizione portando innovazione e trasformazione digitale e la realizzazione di un analytical framework del Dipartimento.

articoli correlati

novembre 30, 2020
Il Progetto ITALIAE, promosso dal Dipartimento Affari Regionali e Autonomie, nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, riunisce la Community delle Unioni, riavviando...
ottobre 27, 2020
L’Unione delle Province d’Italia ha pubblicato due Avvisi per la selezione di esperti tramite conferimento di incarico di consulenza professionale a P.IVA per lo svolgimento di...
ottobre 27, 2020
In programma mercoledì 28 e giovedì 29 ottobre i due webinar conclusivi sul progetto CID – SISTEM, volto alla promozione e alla gestione di...
ottobre 12, 2020
Pubblicato sul sito del progetto TOO(L)SMART il documento che presenta il Kit del Riuso, uno strumento completo per consentire a tutte le Pubbliche Amministrazioni...
ottobre 7, 2020
Disponibile online sul sito Developers.italia.it la prima versione del kit di riuso del progetto PayFlowPA – Piattaforma abilitante per il monitoraggio e la gestione...
ottobre 6, 2020
E-government interregionale, digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione di servizi innovativi nel campo del fleet management e della gestione di parchi naturali e aree...
settembre 30, 2020
La Relazione di Attuazione Annuale (RAA) 2019 del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 è stata accettata lo scorso 16 settembre dalla Commissione europea. Il documento contiene informazioni sull’attuazione...
settembre 24, 2020
In attuazione della direttiva europea n.2009/128/CE sull’utilizzo sostenibile dei pesticidi è stato adottato un Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, con...
agosto 10, 2020
L’Unione delle Province d’Italia ha pubblicato un Avviso per la selezione di n. 2 esperti in materia di gestione tecnica e finanziaria di progetti finanziati...