Avvocatura dello Stato 2020 – Nuovo modello di governance. Digitalizzazione dei processi per il potenziamento dei servizi legali alla PA

Programma Operativo Complementare Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020

Avvocatura dello Stato 2020 – Nuovo modello di governance. Digitalizzazione dei processi per il potenziamento dei servizi legali alla PA
Avvocatura Generale dello Stato

L’Avvocatura dello Stato, costituita dall’Avvocatura Generale con sede in Roma e dalle venticinque sedi distrettuali ubicate in tutte le Regioni, cura l’attività di consulenza giuridica e di difesa tecnica in giudizio dello Stato e di tutte le altre Amministrazioni alle quali è esteso il patrocinio erariale.

L’attività istituzionale comporta ogni anno la gestione di milioni di documenti. L’organizzazione e i processi di gestione attuali fanno sì che il trattamento dei documenti sia prevalentemente cartaceo, con la conseguente esigenza di continua movimentazione di fascicoli e duplicazione di atti e documenti, anche ai fini della produzione in giudizio.

Il recente diffuso utilizzo della posta elettronica certificata quale mezzo di comunicazione delle PA e la digitalizzazione dei documenti così trasmessi ha comportato solo in parte un miglioramento della situazione.

L’esigenza di gestire il crescente numero di documenti digitali ha posto ulteriori sfide sia nell’organizzazione sia nei processi di gestione interna dei documenti.

In questo contesto, obiettivo del progetto è supportare l’Avvocatura dello Stato nell’adozione di soluzioni innovative relative all’organizzazione, ai processi e ai sistemi informativi dell’ente.

In particolare relativamente ai processi interni, il progetto mira al passaggio a una gestione digitale dei flussi documentali, all’aumento del grado di automazione per l’archiviazione della documentazione, alla semplificazione della gestione delle modalità di collaborazione digitale (cooperazione applicativa) con enti difesi, giustizia e amministrazioni pubbliche.

Tra i risultati attesi dell’intervento: favorire la conoscenza in tempo reale - da parte della dirigenza dell’Istituto - dello stato del contenzioso trattato; permettere in tutte le sedi distrettuali l’accesso agli atti formati dall’Avvocatura; il coordinamento su scala nazionale delle strategie difensive; il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia delle difese messe in atto.

articoli correlati

febbraio 13, 2020
Il prossimo appuntamento del Laboratorio Nazionale sulle Politiche di Ricerca e Innovazione si terrà il 19 febbraio nella sede dell’Agenzia in Via Sicilia 162/C...
gennaio 21, 2020
L’Autorità Nazionale Anticorruzione, amministrazione beneficiaria del progetto #pongov Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza, ha pubblicato un Avviso...
gennaio 14, 2020
Come per la maggior parte dei Programmi Operativi italiani, il 2019 è stato l’anno del secondo target finanziario n+3 per il PON Governance e...
gennaio 7, 2020
L’ENEA ha promosso, proposto e avviato un cambiamento nelle modalità di gestione delle infrastrutture particolarmente strategiche all’innovazione dei contesti urbani e territoriali partendo dal...
dicembre 16, 2019
Si svolge oggi, lunedì 16 dicembre, a Zagabria, l’evento di inaugurazione del progetto pilota At the School of OpenCohesion in Croazia, alla presenza del Ministro per lo Sviluppo...
dicembre 16, 2019
Nei giorni 4 e 5 dicembre, nell’ambito del progetto #PONGOV ES-PA, sono stati organizzati due workshop, rispettivamente a Sanza (SA) e a Marsico Nuovo...
dicembre 12, 2019
A Roma il 16 dicembre 2019, presso il “Talent Garden” in via Ostiense 92, a partire dalle ore 14.15, si svolge il final meeting della seconda...
dicembre 12, 2019
Con la pubblicazione delle schede di Monitor-rifiuti aggiornate al 2019 si completa Monitor-SPL, la porta di accesso alle banche dati del progetto #pongov ReOPEN SPL con...
dicembre 6, 2019
5 dicembre 2019 – t24 de Il Sole 24 Ore «I nostri territori hanno bisogno di confrontarsi con il contesto economico europeo: se la...
dicembre 5, 2019
(ANSA) – FIRENZE, 4 DIC – “I nostri territori hanno bisogno di confrontarsi con il contesto economico europeo: se la Toscana ha ottime performance...
X