Comitato di Sorveglianza, Roma 29 maggio 2018

Roma – 29 maggio 2018. L’esame dello stato di avanzamento fisico e finanziario del Programma, buone pratiche in corso di attuazione e prospettive di intervento nel quarto incontro del Comitato di Sorveglianza del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, tenutosi ieri 29 maggio a Roma.

I lavori sono stati introdotti dagli interventi del Direttore Generale dell’Agenzia per la coesione territoriale, dell’Autorità di Gestione, degli Organismi Intermedi – Dipartimento della Funzione Pubblica e Ministero della Giustizia – e della Commissione europea – DG Occupazione e DG Regio. I componenti del Comitato hanno poi preso in esame e approvato la Relazione di Attuazione Annuale 2017, che ha registrato per il 2017 un significativo incremento sia in termini di progetti che di risorse assegnate: sono infatti 18 le iniziative avviate nel corso dell’ultimo anno per un importo complessivo di 205,5 milioni di euro.

La parte centrale della mattinata è stata dedicata alla presentazione dell’Informativa sullo stato di attuazione del PON Governance al 30 aprile 2018, con l’illustrazione da parte dell’Autorità di Gestione delle principali iniziative attualmente in corso. Un quadro che registra complessivamente 88 iniziative finanziate con oltre 460 milioni di risorse impegnate, più del 55% della dotazione del Programma Operativo.

In questo quadro, il Dipartimento della Funzione Pubblica ha presentato il dettaglio dei propri progetti in delega, già pienamente operativi e il percorso di costruzione delle nuove iniziative in fase di avvio, con l’obiettivo complessivo di sostenere l’innovazione e supportare la trasformazione digitale della PA. Il Capo Dipartimento ha inoltre illustrato l’azione del Dfp per l’integrazione degli interventi nazionali/regionali sugli OT11/OT2, svolta attraverso il Comitato di Pilotaggio, l’attività di cooperazione con le PA coinvolte e le iniziative di informazione e comunicazione realizzate.

Il Ministero della Giustizia, altro Organismo Intermedio del Programma, ha informato il Comitato sullo stato di avanzamento delle attività in corso e in fase di avvio in delega, in particolare sulle iniziative relative a Ufficio di prossimità, Ufficio del Processo, Estensione del Processo Civile Telematico ai Giudici di Pace, Processo Penale Telematico.

Video infografiche e interviste nello spazio dedicato ad alcune buone pratiche del Programma, tra cui SISPRINT, progetto di Unioncamere a supporto della programmazione degli interventi delle amministrazioni regionali per lo sviluppo e la competitività, l’avviso pubblico Open Community PA 2020, il sostegno offerto ai Comuni per il subentro all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e le azioni per il potenziamento delle competenze digitali della PA.

Nel corso della mattinata sono state infine esaminate le previsioni di spesa del Programma Operativo per il 2018 e il 2019, le implementazioni del sistema informativo per lo scambio elettronico dei dati – DELFI e le modalità di semplificazione dei costi.

La sessione pomeridiana dei lavori è stata aperta da un video dedicato alle attività dell’iniziativa di monitoraggio civico A scuola di OpenCoesione, la cui edizione 2017-2018 si è recentemente conclusa lo scorso 22 maggio con la premiazione delle classi vincitrici nel corso di ForumPA2018.

In conclusione di giornata l’esame delle novità introdotte dalla seconda fase di attuazione dei Piani di Rafforzamento Amministrativo, le azioni avviate dal Dipartimento delle Pari Opportunità per favorire conciliazione e parità di genere nella PA, le iniziative di comunicazione del PON Governance realizzate nel corso del 2017 e programmate fino a giugno 2019, lo stato di avanzamento del Piano di Valutazione e le attività di audit.

X