Tool buone pratiche – lista interventi

Lista interventi messi in campo dalle Amministrazioni per risolvere la criticità "Carenza di personale e/o carenza di competenze"

Scegli l'area di interesse

Nome Intervento Numero amministrazioni Efficacia finanziaria Efficienza amministrativa
Attivazione di specifiche collaborazioni, con le competenti Strutture dell'Amministrazione, per acquisire supporti specialistici su profili di natura legale, contributivo-fiscale, statistico e di definizione e misurazione degli indicatori di realizzazione, di risultato e di impatto.1  
Attivazione di un "Piano di formazione" (rivolto ai dipendenti e successivamente anche alle strutture in house, ai comuni ed ai soggetti del partenariato), tenendo conto degli obiettivi previsti dal PRA.1  
Immissione negli uffici coinvolti a vario titolo nella gestione del PO di unità di personale con una specifica preparazione nella gestione dei fondi SIE.1  
Rafforzamento delle unità di personale presso l'Autorità di Gestione e presso altre strutture attuative.1  
Corsi di formazione su varie tematiche (Studio Regolamenti europei, ammissibilità della spesa, studio per utilizzo costi standard, etc.).1  
Realizzazione di azioni di formazione specialistica destinate al personale interno e condivisione delle esperienze in materia di appalti e aiuti di Stato1  
Adozione del Piano formativo che prevede la realizzazione di cicli di incontri tematici.1  
Erogazione di sessioni formative per il personale dell’Autorità di Gestione e delle strutture regionali interessate all'attuazione del PO FESR 2014/20 sul sistema di gestione e controllo, sul sistema informativo e sull'armonizzazione dei bilanci.1  
Attivazione di corsi di formazione in materia di Aiuti di Stato, appalti e attuazione regolamenti (UE) inerenti la programmazione 2014-2020.1  
Attuazione piano di formazione relativo alla gestione dei fondi strutturali, rivolto al personale coinvolto nella gestione dei PO, comprendente laboratori dedicati alle procedure di selezione delle operazioni, alle modalità di valutazione, ai sistemi di gestione e controllo e alla rendicontazione e realizzazione di momenti formativi su appalti e aiuti di stato.1  
Piano pluriennale di formazione con riferimento al personale coinvolto nella gestione dei fondi strutturali.1  
Partecipazione del personale chiamato a realizzare gli interventi previsti nel PO ad una serie di corsi, realizzati anche a distanza, per rafforzare la capacità amministrativa sia tecnica che operativa e per garantire la corretta applicazione della normativa in particolare in materia di aiuti di stato e appalti pubblici.1  
Creazione di gruppi di lavoro interdisciplinari1  
Coinvolgimento del personale degli uffici a vario titolo impegnati nella gestione del Programma nelle attività formative organizzate dalla SNA in tema di fondi SIE e in iniziative di e-learning quali il ciclo di webinar sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 e i percorsi di formazione Esperi@ “Gestione Fondi SIE 2014-2020”.1  
Partecipazione del personale impegnato, a vario titolo, nell'esecuzione del PO ad eventi e corsi formativi in materia di: appalti, aiuti di stato, contrasto al riciclaggio e tutela della legalità, normativa anticorruzione, prevenzione delle frodi, etica e motivazione.1  
Erogazione al personale coinvolto nella gestione e attuazione degli strumenti cofinanziati nell’ambito del PO di un ciclo di incontri di aggiornamento aventi ad oggetto: Quadro normativo europeo 14-20, Presentazione PO, Aiuti di Stato e appalti pubblici, Accesso al credito e finanza d'impresa, Ciclo di bilancio e vincoli conformativi comunitari.1  
Predisposizione del Piano di Reclutamento, con previsione della possibilità di acquisire tramite cessione del contratto personale e dirigenti proveniente da altre amministrazioni.1  
Definizione del Piano Formativo Integrato1  
Partecipazione dei funzionari dell'AdC e AdC ai corsi di formazione presso la SNA e organizzati dall'Agenzia della Coesione territoriale.1  
Attivazione di corsi di formazione in materia di anticorruzione, trasparenza e programmazione fondi comunitari, management pubblico con la partecipazione attiva di tutti i dipendenti incaricati della gestione del PO.1  
Acquisizione di nuove risorse umane attraverso procedure di mobilità interna straordinaria.1  
Costituzione di un supporto di competenze specialistiche alle Autorità dei programmi comunitari e ai soggetti coinvolti nell’attuazione degli interventi su alcune materie ritenute prioritarie (es. appalti e contratti, aiuti di stato, aspetti giuridico legali connessi alla gestione degli interventi)1  
Implementazione di una task force AdG per la realizzazione di interventi complessi.1  
Implementazione di un presidio per il rafforzamento delle capacità di monitoraggio e valutazione dell'AdG mediante la collaborazione con l'Osservatorio economico e sociale e realizzazione di indagini di placement sugli esiti degli interventi di formazione continua.1  
Assunzione di unità destinate a funzioni di assistenza tecnica sul PO, assegnate all'ADG e alle SRA nelle rispettive funzioni chiave.1  
Bandi di concorso pubblico per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di posti per Specialista Economico, Specialista amministrativo e Assistente economico, con previsione di assegnazione del personale selezionato prioritariamente a strutture titolari di progetti finanziati dall'Unione Europea o dallo Stato.1  
Formazione specialistica del personale per la Struttura dell'AdG e per le strutture coinvolte nell'attuazione degli interventi finanziati sul FSE, inerenti il SIGECO, il sistema informativo e le peculiarità del FSE.1  
Formazione su ambiti relativi a sistema contabile, appalti e manualistica.1  
Attuazione piano di formazione relativo alla gestione dei fondi strutturali, rivolto al personale coinvolto nella gestione dei PO, attraverso laboratori dedicati alle procedure di selezione delle operazioni, alle modalità di valutazione, ai sistemi di gestione e controllo e alla rendicontazione. 1  
Partecipazione a corsi di formazione e seminari da parte del personale dell' AdG e delle strutture attuatrici, sulle seguenti tematiche: appalti, aiuti, anticorruzione.1  
Realizzazione di interventi formativi focalizzati sulla disciplina degli appalti pubblici e aiuti di stato.1  
Interventi formativi sulle seguenti tematiche: Aiuti di Stato, Appalti pubblici, Sistemi informativi dei PO 2014-2020.1  
Formazione del personale interno direttamente coinvolto nell’attuazione del Programma mediante la programmazione e la realizzazione di percorsi formativi anche in forma di laboratori/seminari/workshop, nelle materie ove le analisi condotte hanno evidenziato le maggiori debolezze (appalti pubblici, aiuti di stato, frode).1  


Legenda:
   Benefici non rilevabili
   Basso impatto
   Medio impatto
   Alto impatto

X