Tool buone pratiche – lista interventi

Lista interventi messi in campo dalle Amministrazioni per risolvere la criticità "Debolezza della struttura organizzativa"

Scegli l'area di interesse

Nome Intervento Numero amministrazioni Efficacia finanziaria Efficienza amministrativa
Attivazione di una Centrale Regionale Acquisti1  
Definizione di un assetto organizzativo incentrato su un ufficio di diretta collaborazione dell'Autorità di Gestione1  
Istituzione dell'Ufficio "Coordinamento dei controlli di primo livello" 1  
Istituzione dell'Unità di progetto della Programmazione Unitaria che coordina dal punto di vista tecnico le attività necessarie al perseguimento degli obiettivi di concentrazione delle risorse e di integrazione fra i differenti fondi, verifica la rispondenza tecnica fra gli interventi programmati e le strategie di sviluppo, coordina i processi di monitoraggio e comunicazione della Programmazione Unitaria.1  
Riorganizzazione delle Direzioni regionali riguardante in particolare la Direzione incaricata dei compiti e funzioni di ADG FESR1  
Attivazione e realizzazione di procedure di mobilità di risorse umane, all’interno delle Strutture regionali coinvolte a vario titolo nell'attuazione dei PO 2014/20.1  
Ridefinizione delle competenze dell' Ufficio della Programmazione Unitaria / Ufficio supporto tecnico alle attività di programmazione per il Rafforzamento Amministrativo.1  
Rafforzamento dei contingenti di personale impegnati nella strutture amministrative interessate nell'attuazione del PO1  
Riorganizzazione dell'amministrazione con collocazione di AdG FESR e FSE nella medesima Direzione Generale.1  
Riorganizzazione del Settore Autorità di gestione del PO e collocazione sotto un unico superiore gerarchico (il Direttore Generale)1  
Istituzione presso l’Amministrazione di una struttura per il rilascio di pareri competente in materia di aiuti di Stato e presidio di consulenza alle direzioni e della rete di referenti1  
Riorganizzazione dell’AdG mediante creazione di nuovi team di lavoro e immissione di risorse umane con elevata specializzazione negli ambiti di intervento dei PO.1  
Organizzazione in gruppi di lavoro del Servizio di Supporto all'AdG FSE, con presenza dei referenti di Asse, responsabili nel rilascio del parere di coerenza e nelle interlocuzioni con i RdA.1  
Riorganizzazione della Direzione incaricata dei compiti e delle funzioni di ADG FSE, per renderla più funzionale alla struttura di gestione definita per il nuovo PO.1  
Istituzione dell' Unità di progetto della Programmazione Unitaria che coordina dal punto di vista tecnico le attività necessarie al perseguimento degli obiettivi di concentrazione delle risorse e di integrazione fra i differenti fondi, verifica la rispondenza tecnica fra gli interventi programmati e le strategie di sviluppo, coordina i processi di monitoraggio e comunicazione della Programmazione Unitaria1  
Riorganizzazione dei Settori AdG dei PO FSE e FESR e collocazione sotto un unico superiore gerarchico (Direttore Generale).1  


Legenda:
   Benefici non rilevabili
   Basso impatto
   Medio impatto
   Alto impatto

X