I.N.TER.PA. Network delle Informazioni Territoriali per le Pubbliche Amministrazioni

Beneficiario/Ente capofila
Regione Toscana

Enti riusanti
Comune di Torella dei Lombardi
Regione Molise

Enti cedenti
Regione Campania

Risorse assegnate
698.000,00 euro

Durata
2018 – 2019

Asse 3
Obiettivo Specifico 3.1
Azione 3.1.1

A regia di
Autorità di Gestione

Il progetto I.N.TER.PA si propone di realizzare un modello e-government inter-regionale attraverso la digitalizzazione dei processi amministrativi interni agli enti pubblici e la diffusione di servizi digitali di pubblica utilità destinati ai cittadini, imprese ed enti territoriali.

Nello specifico, la buona pratica che si intende diffondere nei contesti organizzativi delle Regioni Toscana e Molise e del Comune di Torella dei Lombardi, consiste nell’utilizzo del modello di gestione integrata delle entità e degli eventi territoriali, del sistema informativo Geographic Cloud I.TER., nonché del relativo modello di governance multilivello, sviluppati e utilizzati dalla Regione Campania.

Il fine di I.N.TER.PA è quello della messa a punto di un efficace sistema di reciproco scambio dei dati tra enti regionali e comunali attraverso l’utilizzo di piattaforme webGIS – Geographic Information System e DSS – Decision Support System. Tali piattaforme, in particolare, sono finalizzate alla creazione di cartografie e di reportistica avanzata, alla semplificazione di procedure di acquisizione di servizi e/o forniture di beni e alla sistematizzazione dei dati trasmessi tra i comuni, propedeutici alle attività di redazione di piani e programmi regionali.

Un sistema pensato per la raccolta, l’integrazione, l’elaborazione e la condivisione dei dati territoriali, infatti, consente alle amministrazioni di conseguire una conoscenza approfondita del contesto di propria competenza e, quindi, di rafforzare la propria capacità valutativa per identificare azioni di pianificazione e gestione prioritarie, in grado di incidere significativamente sullo sviluppo socio-economico del territorio. Un ulteriore vantaggio del sistema è quello di accrescere la capacità di previsione dei fenomeni e di identificazione delle criticità delle amministrazioni pubbliche, con conseguente accelerazione della loro capacità di risposta e di indirizzo mirato degli investimenti per la risoluzione delle emergenze.

La logica del progetto I.N.TER.PA si sviluppa, però, non soltanto a livello orizzontale rafforzando la cooperazione tra gli enti regionali, ma anche a livello verticale, rivolgendosi in primo luogo ai cittadini, grazie all’integrazione – all’interno della piattaforma – di moduli di geo-community e app mobile che permettono agli utenti di comunicare con le amministrazioni su tematiche di interesse pubblico veicolando dati geo-referenziati direttamente agli uffici competenti. Più in generale, però, il sistema coinvolge anche gli altri enti territoriali (grazie al contributo del partner comunale) e gli stakeholder, quali nodi attivi della rete con il doppio ruolo di produttori e fruitori del dato, secondo un’ottica di inclusione digitale che migliorerà la trasparenza, la partecipazione e la comunicazione a sostegno dell’azione amministrativa.

X